Archive for the Comunicato Category

Un paese al capolinea

Posted in Arroganza, commozione, Comunicato, Orgoglio comunista, psiconano, Uncategorized with tags , , , , , on 14 dicembre, 2010 by rpmn

Eccoci qui, ancora una volta a dover scrivere sull’ennesima porcata proveniente dalla Banania.

Alla fine lo psiconano c’è l’ha fatta anche questa volta. Il governo del bunga-bunga, del debito pubblico ed evasione fiscale che vanno verso vette mai raggiunte, sopravvive, mentre il paese delle banane è in agonia. Inspiegabile o quasi. Dopo la campagna acquisti delle ultime settimane pare che il cavaliere sia riuscito a raccimolare 314 contro 311.

Aldilà dei numeri, risulta particolarmente difficile descrivere una situazione del genere quando si vive ormai da più di sette mesi all’estero. Ancora più difficile risulta poi spiegare il fenomeno berlusca ai francesi. Un popolo abituato a scendere in piazza e a far bordello, ma quello vero, per molto ma di molto meno.

Oltre al classico tormentone “Materazzìììììì!” ancora in voga dopo 4 anni, la domanda più gettonata è: “ah italien!? Pardon moi mec… mais putain, parce Continua a leggere

Annunci

Le Soviét en velò

Posted in commozione, Comunicato, creatività comunista, goliardia comunista with tags , , , on 9 giugno, 2010 by rpmn

vista dalla terrazza dell’ambasciata

Dopo questa lunga pausa, vi portiamo notizie fresche della delegazione della beneamata RPMN stanziata da oramai 18 giorni a Bordeaux.

La delegazione ha lavorato senza sosta giorno e notte per intessere relazioni diplomatiche in terra di Francia, nella magnifica città di Bordeaux.

figlia di Mustafà con baguettes

Contatti importanti sono stati portati avanti nei peggiori locali di S.Pierre, S.Michel, Stalingrad e Continua a leggere

Apertura Ambasciata della RPMN a Bordeaux

Posted in Comunicato, creatività comunista, goliardia comunista, Uncategorized with tags on 24 maggio, 2010 by rpmn

Non si arresta la crescita di prestigio della ribelle Repubblica Popolare Marsciano Nord.

Dal 21 luglio la Repubblica può vantare la presenza di una sua ambasciata nella capitale del vino, Bordeaux. Il Sindaco ha voluto donare l’ambasciata all’indomita Repubblica, per i traguardi alcolemici raggiunti dalla popolazione.

L’ambasciatore plenipotenziario ha già iniziato ad accogliere le personalità di tutta la Francia, ottenendo il loro appoggio al riconoscimento alla causa indipendentista della RPMN.

Si ringrazia vivamente le Café Rohan a cui abbiamo espropriato a titolo gratuito la connessione ad internet.

A presto

I traguardi della tecnologia

Posted in Arroganza, Comunicato, rabbia comunista, Uncategorized with tags , , , on 13 maggio, 2010 by rpmn

E’ il caso di dirlo. La tecnologia che spesso ci rende schiavi, qualche volta, nel vero senso della parola, ci rende liberi.

Credo proprio che Stefano Gugliotta (leggi qui la sua storia) stia ancora ringraziando l’inventore dei videofonini.

Senza il telefonino che ha immortalato il pestaggio arbitrario e gratuito subito dalla polizia, sicuramente sarebbe ancora in carcere. Magari corcato di botte in cella un altro paio di volte, tanto per gradire, andando a Continua a leggere

Kanellos nominato Eroe della RPMN

Posted in commozione, Comunicato, Comunismo, goliardia comunista, Orgoglio comunista, Uncategorized with tags , , on 9 maggio, 2010 by rpmn

(Fonte foto il corriere)

Kanellos, benemerito cagnetto greco, per aver partecipato attivamente ad ogni manifestazione e protesta avvenuta in Grecia negli ultimi due anni viene insignito Eroe della RPMN, più importante onorificenza della Repubblica Popolare Marsciano Nord. Leggi qui la storia.

Berluscones… don’t worry, be happy

Posted in Arroganza, Comunicato, merde fasciste, psiconano, rabbia comunista, tristezza, Uncategorized with tags , , , , , , on 23 aprile, 2010 by rpmn

In questi giorni dispiace vedere tanti Berluscones preoccupati per nulla. Piccoli cefalopodi con gli occhi lucidi, arrabbiati a morte con il “traditore” Gianfranco Fini uno dei loro beniamini preferiti dopo il nano massone.

Come sotto gli effetti di un colpo di sole, quel buon vecchio rigurgito fascista di Gianfranco nell’ultima settimana ha iniziato a bestemmiare, parlando di legalità, processi decisionali democratici nel pdl, ecc. Per quanto riguarda l’immigrazione e diritti degli immigrati, pare addirittura diventato più a sinistra del piddi. Come se quell’abominio del diritto internazionale, meglio conosciuto come legge Bossi/Fini, neanche portasse il suo nome.

Sarà la peperonata di oggi a pranzo, ma il Soviet Supremo della RPMN un’idea se l’è fatta:

In realtà quest’insulsa orgia fra fascisti del pdl, e ora a quanto pare anche della lega dello storpio padano, sta mano a mano assumendo i connotati di un ben preciso piano politico con un unico scopo: Elezioni Anticipate.

Al biscione e congrega probabilmente paiono non bastare i restanti 3 anni di governo. Ne vuole altri 5 per avere completa mano libera alla conclusione (oramai in verità pressoché raggiunta) del piano di rinascita democratica.
Allo stato attuale Continua a leggere

Perugia città aperta

Posted in Arroganza, Comunicato, idiozia, libertà comunista, rabbia comunista, tristezza with tags , , , on 12 aprile, 2010 by rpmn

Chiusi in casa ed uscire solo per sputtanare il proprio denaro nei centri commerciali che infestano la nostra regione.

Sembra questo il vero concetto di libertà del sindaco Boccali, tanto sbandierato nei suoi demenziali manifesti elettorali di pochi mesi fa. Ora il sindaco pare più impegnato in cene di “gala”, a spingere per la chiusura delle rimanenti piccole attività del centro, in riunioni per la “sicurezza” ed inutili quanto inefficaci ordinanze.

Ma veniamo ai fatti. Alle 21 di sabato scorso tre ragazzi – intenti a “sovvertire l’ordine pubblico” mentre chiacchieravano sorseggiando una birra nei pressi di Piazza IV novembre – sono stati avvicinati da solerti ed emeriti tutori dell’ordine in borghese che, sembra senza esibire alcun distintivo, avrebbero preteso di avere i documenti di riconoscimento dei ragazzi.

Alla legittima richiesta di spiegazioni e rifiuto di fornire documenti senza la mostra dei tesserini, i ragazzi, fra cui una ragazza, sarebbero stati insultati, malmenati e ammanettati. Anche Continua a leggere