Archive for the FLORA E FAUNA nella RPMN Category

6a puntata di Flora e Fauna della RPMN: la lepre kamikaze

Posted in comicità di bassa lega, creatività comunista, FLORA E FAUNA nella RPMN, goliardia comunista with tags , on 14 aprile, 2010 by rpmn

Lepre Kamikaze. Specie autoctona della RPMN.

Il Soviet Supremo della RPMN rivendica l’attentato lepresco a Linate dello scorso 13/10/2010 (fonte qui e qui). Autore del gesto è l’eroica Carotina, esemplare  di lepre kamikaze, nata e addestrata nelle steppe del profondo nord marscianese.

Riuscendo ad eludere la stretta sorveglianza all’aeroporto di Linate, l’eroica Carotina ha tentato di far saltare un aereo con a bordo diversi sindaci e parlamentari di Lega e Pdl, gettandosi, incurante della propria vita, nei motori del velivolo. Purtroppo il sacrificio è risultato vano.

La lepre kamikaze, al contrario dell’odiato invasore yankee minilepre, è stata riconosciuta specie benemerita alla Rivoluzione. Ben noti ed apprezzati sono i casi di estremo sacrificio per sfamare le guardie rosse della RPMN sotto forma di sugo per le pappardelle.

Bear Grylls Vs MassBass

Posted in comicità di bassa lega, creatività comunista, FLORA E FAUNA nella RPMN, goliardia comunista with tags , , , , , on 24 gennaio, 2010 by rpmn

Qualche volta il cazzeggio domenicale porta ad interessanti scoperte. Vi vogliamo segnalare un programma che sta andando in onda da qualche mese. Si tratta di “Last Survivor” (“L’ultimo Sopravvissuto” nella traduzione italiana), in cui il protagonista Bear Grylls – fra esibizioni alla MacGyver e ingurgitando qualsiasi sostanza o bestia commestibile (fra cui i liquidi contenuti nella merda di elefante) – è impegnato in lezioni pratiche di sopravvivenza in ambienti estremi

Ecco alcuni video che mostrano questo mito d’uomo in azione.

Le gesta di quest’uomo non potevano passare inosservate. Il Soviet Supremo, rimasto colpito dalla sua dedizione, gli ha proposto di diventare l’assaggiatore ufficiale delle pietanze di Massbass, chef ufficiale del Soviet Supremo Rpmn, rinomato per la sua cucina creativa (ecco qui e qui alcune delle sue ricette più riuscite, che potete trovare tutte nella categoria “L’angolo culinario di Massbass“). Chissà che il nostro Bear non trovi il modo di sfruttare per scopi alimentari anche  le acque azotate del merdaio… lasceremo con piacere alla giunta del capoluogo ladrone l’onore di cibarsi di questa eventuale leccornia.

Dopo aver visionato e preso spunti culinari dai video, le parole dello chef Massbass sono state: “attendo questo ghiottone nella mia cucina!”.

*leggi il disclaimer nella colonna destra della home prima di lasciare commenti

5a puntata di Flora e Fauna nella RPMN: il gambero rosso della Louisiana attacca la RPMN

Posted in comicità di bassa lega, Comunicato, FLORA E FAUNA nella RPMN, goliardia comunista with tags , , , , , , on 5 luglio, 2009 by rpmn

gamberorosso4

un gambero rosso inguastito. fonte rpmn

Dopo la vittoria del delfino un’ulteriore specie va alla conquista minacciosa del territorio marscianese.

Nome in codice Procambarus clarkii, alias il gambero rosso della Louisiana ha lanciato il suo attacco finale al sacro fiume Nestore.

Forte di un contingente di diverse migliaia di esemplari, il crostaceo yankee ha risalito in poche settimane tutto il corso del sacro fiume Nestore (qui un approfondimento delle manovre della bestiaccia). Sfruttando il proprio colore per guadagnare inizialmente la simpatia degli abitanti della Repubblica Popolare Marsciano Nord, l’armata degli arroganti ed imperialisti crostacei ha Continua a leggere

4a puntata di Flora e Fauna nella RPMN: Tony Live Dance

Posted in FLORA E FAUNA nella RPMN, idiozia, Revolutionary Video Productions, Uncategorized, video with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 3 agosto, 2008 by rpmn

Quest’oggi vi proponiamo la 4a puntata di Flora e Fauna nella RPMN, dedicata ad una piccola e – per fortuna – rarissima specie animale [NDS: non autoctona e non stanziale nella RPMN], che ama esibirsi durante sagre paesane in “spettacoli(?8-O)” ai confini della realtà:

Tony Live Dance

Si premette che, date le alte concentrazioni di idiozia allo stato puro, la visione è fortemente sconsigliata ai minori di anni 18 ed a tutti coloro che sono facilmente impressionabili.

Per lungo tempo non riconosciuta dall’etologia ufficiale e millantata solo dalla criptozoologia, l’esistenza di questo proto-primate è stata Continua a leggere

IL SINDACO DI MONTICELLI ALLA CORRIDA!

Posted in commozione, creatività comunista, FLORA E FAUNA nella RPMN, goliardia comunista with tags , , , , , , , , , , , , , on 18 aprile, 2008 by sovietsupremorpmn

Mario Chiattelli, imitatore di Castiglione della Valle, parteciperà, sabato 19, alla Corrida di Canale 5, in diretta. Da 20 anni aspettava questa chiamata, ma è stato suo nipote Federico ad organizzare, a sua insaputa, il provino, dopo il quale è stato chiamato.
La sua specialità è l’imitazione di animali; passione nata dal continuo contatto con la campagna. Mario è agricoltore: “Stare sempre da soli in campagna mi ha fatto imparare a dialogare con gli animali che incontravo, dai fagiani alle anatre, dal tacchino all’asino: sui campi spesso si è soli e se non cercavo la compagnia loro, con chi parlavo?” ci dice Mario dal suo feudo di Monticelli.
Una sorta di San Francesco locale, diventato
Continua a leggere

3a puntata di “Flora e Fauna nella RPMN”: il Maiale

Posted in comicità di bassa lega, FLORA E FAUNA nella RPMN, goliardia comunista, Revolutionary Video Productions, video with tags , , , , , , , , , , on 3 aprile, 2008 by rpmn

Tanto per smentire la diceria che noi della RPMN odiamo gli animali, questa puntata di Flora e Fauna nella RPMN è dedicata al migliore amico degli abitanti della Repubblica, il Sus domesticus, ovvero il Maiale.

maiale1.jpg250px-pig_suckling.png

Alla nascita il lattonzolo, cioè il cucciolo di maiale, pesa da uno a due chili, ma grazie alla sua foga alimentare – da qui il detto: Mangiare come un maiale – , raggiunge in pochi mesi il quintale e mezzo. I termini per indicare il maschio, il cosiddetto verro, e la femmina, scrofa o maiala, sono ingiustamente utilizzati per indicare uomini e donne dai facili costumi sessuali.

Animale profondamente collettivista, il suino si dona completamente alla causa mangereccia secondo il ben famoso adagio: “Del majele non si butta via niente“. In un passato non troppo lontano, per le famiglie contadine questo nobile animale segnava il fragile confine fra morte per inedia e sopravvivenza garantendo i prodotti alimentari per tutto l’anno.

Tradizione millenaria in tutta l’Umbria ed anche nella Repubblica Popolare Marsciano Nord, “Il rito del Maiale“, vale a dire il sacrificio dell’amico Maiale, si consuma nel periodo compreso tra Dicembre e Gennaio di ogni anno; rappresentando un momento di gioia e festa per ogni umbro mangiaciccia. Tipiche di questo periodo sono le leccornie come il cervello fritto, coratella e fegatelli. Nonostante la sua indubbia crudezza, negli ultimi decenni le tecniche di macellazione sono diventate sempre più rapide ed indolori possibili nel rispetto di questo beneamato animale.

Per concludere degnamente questo elogio al fedele, e così buono, amico Maiale, vi presentiamo questo piccolo montaggio della Revolutionary Video Productions sulle note della canzone in perugino “Il majele” realizzata da 7cervelli, gruppo di esperti e promotori del dialetto perugino nel mondo.

Hip Hip Hurra per il Maiale dal Soviet Supremo della RPMN!

Na domenica come n’altra

Posted in FLORA E FAUNA nella RPMN, goliardia comunista, Uncategorized, video with tags , , , , , , on 30 marzo, 2008 by rpmn

Al ritmo di “Rock and Roll” dei Led Zeppelin, vi presentiamo il video “Na domenica come n’altra”, una chicca della Revolutionary Video Productions, realizzato un annetto fa nel selvaggio ed indomabile villaggio di Castiglione della Valle, situato nell’estremo nord della Repubblica.

I motori hanno da sempre rappresentato un’irresistibile attrazione per gli indigeni della RPMN; così durante qualche assolata domenica, l’Ufficio postale del paese si trasforma in circuito infuocato in cui piccini, e meno piccini, possono spingere al massino i loro bolidi.

unica regola: NESSUNA REGOLA!

Immagini ed editing di Matteo Berlenga.