Archivio per umbria

L’eloquenza verbale della Presidenta Gadiuscia Marini

Posted in Uncategorized with tags , , , , , , on 3 febbraio, 2014 by rpmn

Immagine

Quando capiti su un commento del genere, specie se magari sei all’estero dove sbocchi sangue per parlare decentemente altre lingue per poter lavorare, non puoi che riempirtisi il cuore di amor patrio leggendo ciò che “scrive” la beneamata e preparata Presidenta della regione Umbria, Catiuscia Marini. Grazie di esistere Catiuscia. Grazie di utilizzare i social network per far conoscere al mondo intero i tuoi pensierini. Ora riusciamo Continua a leggere

Annunci

Amministrative Marsciano 2009: l’ora di serrare i ranghi!

Posted in Comunicato, marsciano capoluogo ladrone, storia rpmn with tags , , , , , , , , , , , , on 19 aprile, 2009 by rpmn

grandeguerra1

Si torna a parlare delle amministrative marscianesi del prossimo Giugno 2009. Ci eravamo lasciati (leggi qui) qualche settimana addietro trattando il dopo-primarie del pd, con la paventata scissione massoliniana, poi rientrata con la candidatura di Massoli per una poltrona alla provincia e l’adozione in blocco del programma di Massoli da parte di Todini, inclusa la totale inversione ad U sulla faccenda Biodigestore.

Al momento in cui scriviamo quattro schieramenti sono definitivamente delineati, ricalcando parzialmente le nostre previsioni di qualche mese fa (leggi qui) .

Da un lato abbiamo il Continua a leggere

Alessandro Alessandri: Un parlamentare leghista giunge nella Repubblica Popolare Marsciano Nord

Posted in Comunicato, rabbia comunista, tristezza with tags , , , , , , , on 12 novembre, 2008 by rpmn

liquame

foto: vascone di urina ed escrementi suini.

Un parlamentare leghista è arrivato in visita nel cuore della Repubblica Popolare Marsciano Nord. Si tratta di Alessandro Alessandri, presidente federale della lega (la seconda “testa” del partito dopo lo storpio padano) e membro della Commissione Ambiente alla Camera.

La visita è avvenuta, proprio in quest’ultima veste, a seguito delle numerose segnalazioni riguardanti le problematiche ambientali Continua a leggere

Il Palio dei Somari 2008 – Canizza tra gli ultras rionali a Castiglione della Valle

Posted in comicità di bassa lega, commozione, goliardia comunista, idiozia, storia rpmn, tristezza, video with tags , , , , , , on 25 settembre, 2008 by rpmn

Domenica 7 settembre ’08, in pieno territorio della Repubblica Popolare Marsciano Nord, nel remoto villaggio di Castiglione della Valle si conclusa la 6° edizione moderna del Palio dei Somari.

A disputarsi il Palio sulla pista della Piazza del Somadromo, c’erano i fantini dei quattro rioni della Torre con Frittellino, la Stazione con Simone Fuso – già Ministro del Kaos della RPMN – Casenuove con il nostrano Gambella, i Baldani con il fantino “straniero” da Fratticiola Selvatica.

Quest’anno è stato caratterizzato dal ricambio nelle fila dei fantini. Cambiano Casenuove e Stazione e – a seguito dell’infortunio al ginocchio del leggendario Gianfranco Franchi – anche i Baldani.

Solo la Torre conferma Federico Frittelli, in arte “Frittellino”.

Dopo una gara concitata, con la squalifica per scorrettezze del fantino dei verdi leghisti dei Baldani (Nds: ha trattenuto il somaro della stazione), che potrete vedere nel filmato indicato qui sotto, vincono i Continua a leggere

Umbria Olii… l’arroganza senza limiti del padrone!

Posted in Arroganza, Comunicato, rabbia comunista, tristezza with tags , , , on 1 luglio, 2008 by rpmn

Era il 25 novembre 2006, a Campello sul Clitunnio, quando 4 operai morirono in seguito all’esplosione dell’oleificio Umbria Olii, mentre, per conto di una ditta terza, stavano realizzando delle passerelle sopra a serbatoi di olio alimentare.

Una delle tante comuni “disgrazie” sul lavoro in cui mediamente 3 operai al giorno ci lasciano la pelle in Italia.

Tanto per far capire fino a che punto arriva l’arroganza padronale in Italia, il titolare e rappresentante legale dell’oleificio, Giorgio del Papa ha avuto la faccia tosta di chiedere i danni ai familiari delle vittime, figli minorenni compresi, per un ammontare di 30.316.416 euro e 66 cent. Secondo Continua a leggere

Iniziato il processo per l’omicidio di Barbara Cicioni

Posted in commozione, Comunicato, rabbia comunista, tristezza with tags , , , , , , on 21 giugno, 2008 by rpmn

Il 19 giugno è iniziato il processo a Roberto Spaccino indiziato per l’omicidio di Barbara Cicioni. Moglie dello Spaccino e madre di due figli, massacrata di botte in stato di gravidanza, il maggio dello scorso anno a Compignano, frazione del comune di Marsciano.

Nella verde e ridente Umbria… tante sono le situazioni familiari di violenze alle donne da parte dei mariti-padrone. Non denunciate e sopportate. Specialmente nelle vecchie famiglie contadine, dove un ceffone o altro alla moglie non è mai stata considerata cosa poi così grave.

Ma ciò che fa più male è ricordare la reazione della società civile al fatto.  Ricordo ancora le prime illazioni, collegate all’ipotesi di rapina di Spaccino, che dirigevano le accuse e la caccia alla fantomatica “banda di slavi”, con tutta la carica di odio e xenofobia che ne derivò.

Poi, a seguire, quello che fu più sconfortante avvenne durante un Consiglio Comunale a porte aperte sull’accaduto, in un Comune apparentemente progressista dove c’è stato il ballottaggio tra DS e Rifondazione.                Quando già erano emersi indizi contro Roberto Spaccino (dopo l’arresto), il tema principale trattato fu… udite udite: “l’emergenza stranieri”. Con spreco di commenti del Continua a leggere

A Spoleto per Vini del Mondo

Posted in creatività comunista, goliardia comunista, libertà comunista with tags , , , , , , , , , , on 3 giugno, 2008 by rpmn

Nei passati quattro giorni un commando di due gagliardi sommeliers della zona nord della RPMN si è recato in missione lavorativa a Spoleto, in occasione di “Vini del Mondo”. Rassegna dedicata a tutti gli amanti del vino, dagli esperti del settore fino ai semplici trangugiatori di sostanze alcoliche.

Fra assaggi di la, assaggi di qua, “prova questo che merita!” “senti quest’altro che spettacolo”, i simpatici rappresentanti della Repubblica, fra baroli, brunelli e chi più ne ha più ne metta, hanno trangugiato non quantificabili quantità di uva fermentata neanche fossero un motore turbo aspirato.

Da sottolineare la presenza di tante, ma proprio tante, belle figliuole Continua a leggere