La pacine picciò! Mannaggia alle poltrone che chan fatto litigà! Pace! Pace! Pace!

CB107786
Dopo un periodo di forzato silenzio, causa forza maggiore, il blog della RPMN torna come consueto a “rompere i coglioni” sui fatti che riguardano la successione al trono nel capoluogo ladrone.
Dopo la primarie piddine e la susseguente tempesta, causata della paventata scissione massoliniana, torna il sereno nel grande partito “riformista”.
L’assemblea di partito dello scorso giovedì ha convogliato in un unico progetto i programmi di Todini e Massoli che qui possiamo riascoltare nell’intervista doppia al TamTam.

Le convergenze maggiori sarebbero sui punti della chiusura immediata (!?) del biodigestore e inevitabili “ulteriori approfondimenti” riguardo il progetto per un nuovo ponte sul tevere e la nuova strada di collegamento verso il futuro ospedale comprensoriale, oltre che consensi sulle candidature di partito al Consiglio Comunale  (ecco qua l’articolo del Corriere che riassume i contenuti della riunione “pacificatoria”, e invece qui il pronto annuncio dello schieramento dell’udc col pd).

Nella pratica gli accordi raggiunti son questi:
Todini candidato a sindaco per Marsciano e Massoli candidato alla provincia… e tutti (o quasi) vissero felici e contenti!

Ed ora inizierà il match con gli altri candidati a sindaco: Bartoccioni, Savelli e Marcacci.

A presto dalla indomita rompicoglioni Repubblica nordista!

*leggi il disclaimer nella colonna destra della home prima di lasciare commenti

Annunci

54 Risposte to “La pacine picciò! Mannaggia alle poltrone che chan fatto litigà! Pace! Pace! Pace!”

  1. Mauro Maccioni Says:

    che squallore… mia madre mi aveva detto di aver letto l’articolo, non ci volevo credere fino in fondo e non lo lessi, alla fine; ma ora, la realtà nuda e cruda!! forse c’è qualche passaggio che non riescoa capire, perché mai e poi mai mi sarei aspettato questo; va bé, “Ave, Delfino, morituri te salutant”: questa la filsofia marscianese, ora come ora, tranne pochissime eccezioni.

  2. Federico Santi Says:

    io penso che stavolta avremo più di un eccezione….
    c’è spazio…. c’è voglia….. ce stamo a prova’.

  3. Mauro Maccioni Says:

    ma chi ce prova?! ho i miei dubbi. tranne pochissimi, essendo generosi, qui l’antifona non cambia mai.

  4. Federico Santi Says:

    entro lunedì vedremo chi di noi due ha ragione… comunque a volte è successo anche che poche persone hanno preso tanti voti, e non sempre la presenza di certi personaggi è utile alla causa.

  5. Mauro Maccioni Says:

    No non intendevo sottolineare il fatto che particolari personaggi ci siao o non ci siano per la causa rinnovatrice, ma più che altro che sono davvero poche: poi perché entro Lunedi si scoprirà chi ha ragione? che succede Lunedi… Marsciano sarà giudicato e, quindi, sprofondato interamente in una delle tre bocche del diavolo, al posto di Giuda? lo spero; 🙂 comunque nella pianura di Platea i Greci ottennero una grande vittoria contro i Persiani, con un numero di uomini pari ad un terzo di quello dei persiani. Spes ultima dea, ma ci credo poco: Marsciano così è e così rimarrà, nel bene e nel male.

  6. Ilo supremo capo del socialismo perugino Says:

    massoli e todini insieme..era logico che andasse a finire cosi.

    A sinistra situazione molto interessante, ma anche al centro-destra non si scherza..2 liste civiche + p.d.l. e forse spunta la lega!!

  7. lunedì c’è il mercato.

  8. Lunedi è passato ma sta notizia di rifondazione dov’è? aspettiamo fiduciosi il prossimo mercato……..

  9. RG e red70, forse sono rincoglionito ma non ho capito cho che intendevate… siate più chiari.

  10. Io volevo sapere del famoso terzo polo di cui oggi si è avuto notizia sul corriere dell’umbria. forse è questa la famosa notizia che annunciava santi? Sai ministro potrebbe essere molto interessante!!!!!!!

  11. cristian mattioli Says:

    la notizia è che il terzo polo è nato ed è nato gia forte:
    forte di 3 liste dinamiche e determinate con rifondazione che ha condizionato le scelte e la politica degli ultimi anni di legislatura con una politica aggressiva e priva di compromessi politicisti, con il comitato che ha portato la sua battaglia di legalità e partecipazione in ogni frazione in ogni casa, in consiglio comunale e perfino in tribunale, e finalmente una lista di persone libere del partito democratico e non solo che hanno definitivamente rotto gli indugi e hanno deciso di mettersi al servizio della comunità per restituire a Marsciano una politica e una comvivenza civile e dignitosa.
    infine , va sottolineato, che nella riunione di martedì sera a San Valentino in cui è nata definitivamente questa speranza si sono incontrati tanti cittadini che non avendo nè un capofila predestinato nè tantomeno tanti piccoli capo-bastone portatori di pacchetti di voti, si sono sentiti liberi di dare inizio a questa sfida che, nonostante i ripetuti tentativi di sabotaggio da parte dei cultori della ‘responsabilita politica’, entrerà come uno schiacciasassi nel panorama politico edulcorato degli ultimi giorni.
    buon ballottaggio a tutti!

  12. Mauro Maccioni Says:

    Mattioli… onore a te ed a voi!! Santi si riferiva a qesto? allora mi scuso per lo scetticismo. avevo letto anche io un pezzetto di articolo, ma le tue parole nel commento mi riempono di gioia. in bocca al lupo e per fortuna che qualcuno, oggi, ancora non china la testa al bulletto di turno. BRAVI!!!

  13. Federico Santi Says:

    lo scetticismo è legittimo finche non si quaglia ma nel nostro caso nulla è venuto per caso (148 € di cellulare in tre giorni).
    non perdiamoci di vista… il bello comincia adesso!!!!!

  14. sanni mezzasoma Says:

    c’ha colpa chi te da i solde! bando alle ciance, come discorso benaugurante ribadisco queste parole già abusate ma sempre piaciute. Potrei intitolarle W le primarie del PD:
    “Non siamo d’accordo, siamo dello stesso partito, veniamo dalla stessa storia, abbiamo condiviso governo o opposizione delle città, ma non siamo d’accordo.
    Facciamo le primarie. Speriamo di vincere o fare bella figura, così un posticino comunque mi tocca. In realtà non era proprio vero che non eravamo d’accordo e comunque l’accordo possiamo sempre trovarlo. Poi se non lo troviamo saranno gli elettori a darci la misura della qualità dei nostri programmi. Finalmente siamo d’accordo. Perdiamo le elezioni, alcune volte riusciamo a candidare giovani o comunque rappresentanti importanti della società civile, candidati presentabili, che vengono presentati, che perdono e che se malauguratamente vincono, non rispettano le direttive comuni, cambiano i programmi e amministrano in modo autorferenziale.
    Te l’avevo detto che non eravamo d’accordo.”

  15. cristian mattioli Says:

    eccoci con il candidato a sindaco. da oggi è ufficialmente Sabatino Ranieri che ha lasciato l’IDV che gli imponeva l’accordo con il PD e seguendo la sua coscenza ( e non quella altrui) si candida a rappresentare quelli che non si rassegnano al triste evolversi dei copioni gia scritti da pochi per tutti.
    qesto dovrebbe far riflettere quei detrattori che hanno sparlato in questi giorni dicendo che Rifondazione si sarebbe piegata a logiche regionali ed avrebbe fatto marcia indietro con la coda fra le gambe.
    dovrebbe far riflettere chi diceva che nessuno avrebbe trovato il coraggio di schierarsi contro l’establishement marscianese dopo che anche il buon Massoli ne è stato fagocitato.

  16. cristian mattioli Says:

    a Mauro voglio dire che non è il caso di abbattersi se le cose sembrano andare sempre storte. te lo dice uno che ha perso numericamente quasi tutti i confronti elettorali cui ha indirettamente partecipato. nonostante le batoste la società civile, i cittadini , i lavoratori hanno la capacità di rigenerare istanze democratiche e fame di partecipazione: in questi mesi di lotta siamo stati denigrati ed attaccati, spesso derisi. intanto le nostra riunioni erano sempre più frequentate, le nostre iniziative avevano sempre maggiore successo, i nostri referenti sul territorio sempre più spesso contattati da cittadini inviperiti.
    caro Mauro quando sembra che ci abbiano normalizzato i nostri anticorpi reagiscono violentemente. i nostri anticorpi si chiamano democrazia , partecipazione, solidarietà, rabbia ed empatia.
    buona campagna elettorale

  17. sanni mezzasoma Says:

    grandissimo segretario, avanti così, avanti popolo!

  18. Mauro Maccioni Says:

    Devo dirmi soddisfatto e profondamente ammirato per quello che leggo e, ovviamente per quello che vale, il “mio appoggio civile nella società civile” lo avrete (ed anche il mio voto, anche perché con Massoli alleato del Malvagio credo che non ci possano essere altre alternative); il Partito demoratico affonderà a Marsciano per vostra (e spero anche mia opera) azione!! Buona guerra, buona militanza.

  19. pensiero libero Says:

    Se quello che dice il buon Mattioli corrisponde alla verità io sono con voi e allora avanti tutta Sabatino SINDACO…………….

  20. Ilo capo supremo del socialismo Says:

    Allora..se al ballottaggio ci va sabatino Ranieri(che me stà anche simpatico) contro Todini , votamo tutti sabatino fino alla morte…se ce va Bartoccioni ltocca votà!!!
    Se ce va sabatino e bartoccioni ..preparateve che menamo anche!!!

  21. pensiero libero Says:

    Se quello che dice la gente marscianese e vero Sabatino è in vantaggio su tutti e due perciò al ballottaggio Sabatino e Bartoccioni……… Naturalmente Sabatino sindaco….

  22. Mauro Maccioni Says:

    certo che lo è… era prevdibile dai dati raccolti dalle primarie che, tranne qualche eccezione, in pratica davano fondo solo alle volontà dei piddini, volontà decismaente spaccate a metà ( 54% vs 46%); a questo aggiungi che il 46% Massoliniano, coltivato ed ottenuto con fatica, si è bruciato visti gli ultimi sviluppi (non è pensabile rivotare Massoli+Todini per coloro che hanno votato Massoli contro il Todini!!) Dove andrà a ricadere sto 46% nelle elezioni locali? ma sulla lista civica (coalizione o quello che è) che vede Savelli+comitati+rc+liberi cittadini di ogni specie, se ho ben capito. Ebbi modo di dire, commenti addietro, che ognuno si costrusice il mondo che più gli aggrada e non vale solo per i cittadini: anche i politicanti lo fanno e, grazie alle loro scelte comportamentali, di alleanza, di programma e di rapporti con i colleghi, vanno a sollevarsi o ad abissarsi; stavolta sarà la volta di Sabatino (speramo, perché se va su Bartoccioni o Todini dovrò procurarmi armi e quant’altro e iniziare una lotta di sapore partigiano contro il ditattore!! 🙂 )

  23. Marco Regni Says:

    Cari Amici e compagni di scuola (vale per alcuni tipo Cristian 🙂 ) il dado è tratto, la convergenza programmatica è a buon punto, e da oggi vedete i manifesti di CENTRO PER MARSCIANO lista civico-politica visto che non è solo udc ma ci sono anche alcuni con esperienza già in area centro-destra) e altri in area centro sinistra. Sosterremo la coalizione di SVILUPPO E RESPONSABILITA’ che candida Alfio Todini come Sindaco. Come promesso qualche giorno e qualche post fa, vi avevo garantito che ve ne avrei dato conto. Ps a titolo di cronaca: Angelo Savelli non fa parte in alcun modo di quella lista fiancheggiatrice di comitato e rifondazione

  24. pensiero libero Says:

    Cari conpagni regni per fare una lista civica deve prendere spunto da quella di Chiacchieroni che presentò un po di tempo fa per le primarie del PD a livello regionale,é propio vero che deve avere l’imboccata da gli altri non è farina del tuo sacco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  25. Mauro Maccioni Says:

    “Sosterremo la coalizione di SVILUPPO E RESPONSABILITA’ ”

    SVILUPPO

    RESPONSABILITA

    PS: seppur ci siano state promesse di chiusura del biodigestore, lo sviluppo proposto in questi anni dalla medesima coalizione che sostiene il Delfino sia rassumibile come sopra, nell’immagine di SVILUPPO: tanta merda, molti maiali che la producono, tanta gente che spegne dallo schifo.

  26. Marco Regni Says:

    Caro pensiero libero, mi spiace contraddirti, ma il concetto di sviluppo fu lo slogan di tutta la campagna elettorale 2004. il concetto di resposanbilità lo abbiamo usata come udc nelle elezioni politiche del 2004. Sviluppo e responsabilità è poi stato usato da me in una intervista di oltre due anni fa prima delle primarie del pd. Ultimo, quella di chiacchieroni se non ricordo male era la lista sviluppo e libertà. il fatto che sui concetti ci siamo vuol dire che siamo in sintonia. Chiedi al soviet, che sa bene che sono i miei concetti preferiti per dare una lettura seria di marsciano da almeno l’anno 2001 in poi….

  27. sanni mezzasoma Says:

    La primogenitura di concetti sintetizzabili attraverso parole chiave che diventano slogan di solito non mi interessa, ma stavolta Marco rinforza l’idea che la lista rifondarola mal stava con la coalizione todiniana. I concetti che esprime sono inconiugabili all’idea di sviluppo della città di RC. Chissa che questa nuova tendenza di alleanze al centro non porti ulteriore sorprese ai compagni piddini, dal mio punto di vista soprese indigeste. Avanti popolo!

  28. Federico Santi Says:

    buon lavoro marco!
    io l’ho sempre detto che l’unico del pd con la testa sei tu a marsciano!
    però stai attento pechè le liste di centro cominciano a esse fitte a Marsciano.

  29. che bello, finalmente aria nuova. Niente più slogan, demagogia, frasi fatte, aria fritta. Adesso è l’ora dello sviluppo e della responsabilità.

  30. cristian mattioli Says:

    spero, compagno Marco ( di scuola èh), che lo sviluppo del tuo slogan non sia lo stesso di cui parlava la coordinatrice del PD quando gli chiedemmo di revocare la concessione edilizia alle aziende inquisite per riciclaggio. Quella volta , circa un anno fà, ci rispose che così si bloccava lo sviluppo del territorio.
    come tu ben sai Marco alle parole degli slogan và dato spessore con fatti concreti e riconoscibili altrimenti rischiano di irritare il cittadino invece di coinvolgerlo.
    comunque prevedo una campagna elettorale partecipata e non più solo per addetti ai lavori, è già una vittoria per la democrazia.
    avanti popolo verso il ballottaggio

  31. BLACK SABBATHINO Says:

    ! odros ‘es n’ is attob al ‘eritnes, odrot lat alrem al essid emoc…
    PD=MAFIA

  32. Mauro Maccioni Says:

    me sa che il tordo l’ha gia sentita la botta… 🙂

  33. pensiero libero Says:

    Caro Regni (per nostra fortuna) le tue idee programmatiche e i tuo noiosi slogan per marsciano non hanno mai fatto presa nella gente. E se non ricordo male nel 2004 sei stato il candidato del centrodestra meno votato in umbria. ora sei passato al centrosinistra sperando di prendere qualche voto in più????????

  34. Marco Regni Says:

    Caro pensiero libero, nessuno ha mai pensato di passare al centro sinistra, quella per marsciano la ritenga l’unica coalizione possibile per garantire quel giusto mix fra continuità ed innovazione, fra sviluppo ed ambiente. Non sono stato nel 2004 il meno votato in umbria, io ho preso più voti assoluti e percentuali, della mia stessa coalizione che è vero che è stata la meno votata in italia, MA HA PRESO SOLO LO 0.5 IN MENO DEL 1999 nonostante avesse difronte il plebiscito di chiacchieroni al quale anche tu hai contribuito a votare. Devi sapere invece che per quanto riguarda il mio personale risultato se guardi le provinciali dello stesso giorno sia nel 1999 che nel 2004 dove non c’è l’effetto chiacchieroni ho sempre rappresentato il quarto miglior risultato per il mio partito, e addirittura nel 2004 con il 12% (PERSONALE!) ho preso più voti di An e Fi.
    per quanto riguarda il futuro, manca oramai così poco che staremo a vedere se vincerà la coalizione centrale o una delle due estreme

  35. Ciao Cristian,
    l’avevo sentita questa storia da vomito… Una persona che fa ste affermazioni o è una decerebrata, e non se rende conto di quello che dice oppure… sinceramente non so.

    Ciao a Black Sabbathino,
    speramo je le lassono du botte!
    Torna presto con messaggi criptici benchè più chiari del linguaggio della maggior parte dei politicanti del loco.

  36. massimo delfiniano Says:

    La botta ce l’avete bella , ma voi….Il grande coordinatore dell’Italia dei valori , dopo che ha capito che col PD non c’era spazio si è buttato con Rifondazione , quest uomo è l’emblema della morale politica…Poi criticate i piddini , ma Granocchia se riprende la sua poltrona in Provincia , anche lui nel segno della moralità , e quest’altro pur de candidarsi sindaco , se candiderebbe con qualsiasi partito.Un esamino di coscienza no?
    PS Ma poi chi è sto Sabatino?Ha mai dimostrato qualcosa in politica?Secondo me no….e non lo dimostrerà nemmeno stavolta…perchè se ballottaggio sarà , non sarà lui a farlo….Buona Notte Compagni..

  37. Ciao Massimo delfiniano, mesa che la botta o colpo de sole lhai presa tu.
    In verità Sabatino Ranieri lo conosco poco ed fino ad ora ha dimostrato poco… rispetto a quello che hanno dimostrato i più conosciuti. Ma forse è una fortuna viste le figure di merda di questi. Trovatisi a rovesciare completamente il proprio programma in appena dieci giorni.

    Per quanto ne so più che capire che non c’era spazio nel pd, Sabatino Ranieri è stato espulso dai coordinatori perugini dell’Idv proprio perchè aveva rifiutato di correre con la coalizione todiniana.
    http://www.iltamtam.it/Generali/Politica/E-Sabatino-Ranieri-il–terzo-incomodoper-la-corsa-a-Sindaco-di-Marsciano.aspx

    Buona notte a tutti… tordi compresi!

  38. qui misà che siamo tutti in corsa….

  39. cristian mattioli Says:

    un saluto ‘burocratico’ al ministro dell’informazione.
    la segretaria del PD non è affatto una decerebrata, è anzi persona valida e rispettabile. Il problema sta nella cultura messianico-liberista di cui il suo partito è imbevuto. come sai non c’è peggior puttaniere di un prete spretato: ecco i piddini dopo essersi ‘ spretati’ dal comunismo e dalle lotte di civiltà ora abbracciano acriticamente lo sviluppismo e la modernità del governare tanto per governare.
    io vorrei che il Pd deflagrasse come una scoreggia al vento, ma vorrei anche che le persone capaci che ci stanno dentro iniziassero a riflettere sulle loro scelte e sulle loro posizioni. che ritrovassero l’entusiasmo della politica fatta non solo per vincere ma per modificare il corso degli eventi.
    guardate che funziona (do you remember Biodigestore).
    eccheccazzo! non saranno mica tutti raccomandati nel PD

    a Massimo Delfiniano ( me sa che ce semo già visti in qualche anticamera)
    suggerisco di non rodersi troppo il fegato: Sabatino è inesperto oppure un navigato opportunista ? te dovrai decide
    per quanto rigurda le poltrone in provincia ne voui parlare coi tui dirigenti un attimo: forse qualcuno di loro ne ha fatto mercato in sede di accordi? o mi sbaglio?
    comunque non ti incazzare , se vincete sarà l’ennesima vittoria e per noi un’alta elezione persa e ricominceremo la nostra lotta.
    ma se vinciamo noi, voi che fate? a lottare non siete abituati, se non governate non avete consenso, diventa un bel problema.
    sta campagna è proprio avvincente

  40. sovietRPMN Says:

    Marco Regni: basta.
    E’ patetico vederti giustificare il risultato più basso avuto da un candidato a sindaco nei comuni sopra i 15.000 abitanti: ti sfido a trovarmi un paese dove, di due candidati, uno abbia preso il 17%.
    NON ESISTE.
    Poi è inutile contare le fantomatiche performance alle provinciali, di qua, di la; non sei mai salito: è inutile essere i quarti di un partito che non esprime neanche la propria anima.
    Facciamo i conti sul reale, sul concreto.
    Ribadisco che la tua lista non supera il 3%, poco più di 300 voti, c’è una cena in ballo e ne sono fermamente convinto.
    Così almeno fisso la mia convinzione in pubblico.
    E’ inutile che ora ritorni con le tue grandi affermazioni, che tu hai candidati che da soli prendono 300 voti blablalba

    A MARCO LA GENTE NON TI CREDE.

    do you remember PRIMARIE? ne abbiamo già parlato, ed anche altri concordano che i sondaggi tuoi sono molto ironici, ma un conto e farci della satire un conto e ragionare di politica.

    delfiniano…..vai in una riserva protetta che me sembri messo male, hai qualche incubo la notte e la mattina, quando ti svegli sudato, sfoghi sul blog. fra 2 mesi è tutto finito e smetterai di fare incubi, ma la realtà vi farà impallidire……..dormite sogni tranquilli ora che potete.

  41. BLACK SABBATHINO Says:

    Dai ragazzi, non mettetegli troppi dubbi…
    dopo una scelta personalissima e assai lungimirante, un “faticoso” percorso di avvicinamento dall’opposizione al partito che, nel frattempo, sacrificava alla conservazione del potere ogni contenuto programmatico, linea politica, ideologia…
    Regni é nel PD.
    (o col Pd, tra il PD, tanto é fluido…)
    Adesso non andiamo a dirgli che perderanno, dai, cribbio…
    eccheccazzo.
    Tanta, tanta fortuna, Marco!

  42. Marco Regni Says:

    caro soviet, il 12% alle provinciali del 2004 non è fantasia ma realtà, il 7.5 del 1999 anche. Quanto alle previsioni ognuno la pensa come vuole 🙂 ne riparliamo il giorno 8 alle prime ore dell’alba visto che i seggi si dovrebbero chiudere alle 22 del 7, poi scrutinare le europee, poi le provinciali e poi le comunali, sempre che il decreto a breve del governo non disponga diversamente

  43. SovietRPMN Says:

    sarà un piacere passare la notte insieme…..in un certo senso….
    resto convinto delle mie previsioni.
    ciao

  44. Marco Regni Says:

    e io delle mie 🙂 è il bello delle previsioni a presto

  45. Mauro Maccioni Says:

    posso passare anche io la notte con voi? 🙂 se non disturbo!!! 😉 sarò di compagnia!!!

  46. contropensiero Says:

    Caro Compagno tu lavora che io magno…….da ciò ne deriva che tutti voi ( rif. com.-comit.-residuo piddiame) state lavorando per un progetto che di certo non avvantaggerà le vostre formazioni; ma pensate veramente che Ranieri o Bartoccioni vogliono cambiare Marsciano………illusiiiiiiii. Mi dispiace solamente che avete abboccato all’amo perchè, nelle vostre file, ci sono personaggi che veramente valgono. Vi auguro di vincere le elezioni al primo turno così, dovrete veramente dimostrare se valete qualche cosa e se avete le p…lle come dite. Governare non è uguale a fare opposizione, soprattutto quando è distruttiva. Criticare senza assumersi nessuna responsabilità è molto più semplice e bello, soprattutto lo può fare anche un bambino dell’asilo. Risolvere i problemi della gente, significa assumersi responsabilità e soprattutto fare delle scelte anche difiicili. Asta la vista senior……………

  47. contropensiero Says:

    Complimenti veramente!!!!!!!!!!! dato che il messaggio che vi ho spedito non vi piaceva non lo avete pubblicato è!!!! Voi sareste coloro che democraticamente vorrebbero governare Marsciano? Alla faccia!

  48. contropensiero il blog della RPMN non censura ne ha mai censurato nessuno, miga è il pd.
    Inoltre non vedo cosa c’è da censurare dato che non hai detto niente

  49. Mauro Maccioni Says:

    "…Governare non è uguale a fare opposizione, soprattutto quando è distruttiva. Criticare senza assumersi nessuna responsabilità è molto più semplice e bello… "

    non dimentichiamo la censura del blog del PD; non dimentichiamo le varie scorrettezze elettorali del PD, rappresentato dal Todini (con, ahimé, ora anche Massoli al fianco);

    “…ma pensate veramente che Ranieri o Bartoccioni vogliono cambiare Marsciano………illusiiiiiiii… “; bè perché questo qui

    vuole "lasciare un segno del suo apssaggio in questa vita"… nmmeno Napoleone avrebbe saputo dir meglio!!!

  50. Mauro Maccioni Says:

    ah e quando dico quello li non è solo “Todini”, ma anche e soprattutto PD merdone arraffone ladrone!!!!

  51. Bè in effetti per governare ci vogliono le palle. Oppure si possono usare dette palle con chi non si può rivoltare, e leccare il culo agli imprenditori che invece se aprono il portafoglio ti comprano. Il caro Ruspino ha optato per la seconda via, in comune era un diavolo che dettava legge, poi il sor Briziarelli gli tirava un mattone in testa e tutto si placava.
    E dire che il PD marscianese ha a disposizione il modo per vincere senza problemi, la sincerità. “Cari marscianesi, abbiamo fatto delle enormi cazzate. Credevamo di essere di sinistra, ma ci siamo comportati da padroni. Abbiamo capito l’errore,e stiamo lavorando per non ricadere nella trappola.” Invece pare che continui il solito giochino, un voto di qua, una lista civetta di là, tentiamo l’accordo con l’UDC… l’UDC! Unione dei carcerati, come la chiama Grillo. Non ci rimane che farcene una ragione, guardando il lato positivo: la tomba di Berlinguer sta rigirandosi con una tale regolarità che ormai è considerata una fonte rinnovabile di energia.

  52. Federico Santi Says:

    contropensie’……. me spieghi perchè, secondo te, Red Sabbath non vorrebbe cambiare Marsciano?
    se volevamo fare gli assessori gli amici tuoi ce lo facevano fare…. me spieghi per quale motivo secondo te ci siamo messi in gioco senza nessuna sicurezza? io tendo a non credere a tutto quello che mi si dice ma cerco di verificare di persona. ti chiedo di provare anche tu ad andare alla fonte delle notizie per capire se sono interessate o meno. tipo informati su come è stato fatto l’ultimo concorso per promotore culturale! vergognoso è l’unico aggettivo possibile.
    si vocifera che l’irraggiamento prodotto dal vorticoso giramento di coglioni dei partecpanti al suddetto concorso sarebbe sufficiente a decomporre tutta la merda che stanno mettendo in giro ‘sti quattro giorni.
    se c’abbiamo idèe diverse ok…. ma se hai deciso che tutto quello di peggio che ti dicono di noi è vero che parlamo a fa’…. questi c’hanno tempo per anna’ in giro a racconta’ panzane. non ce crede! non è obbligatorio.

  53. BLACK SABBATHINO Says:

    Patty Pravo??! E mo ch’fé, n’n ‘ji arvote? Arvinc’no a man basse…

  54. Walter Fisherman Says:

    Marcello Kee?? Il chitarrista dej Juropp… sono toccato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: