Delegazione del Soviet dai matti eugubini per i Ceri Mezzani

Quest’oggi, in occasione dei Ceri Mezzani, una delegazione del Soviet si è recata in viaggio nella splendida Gubbio, per un gemellaggio con i compagni eugubini.

Pur essendo una festa dalle connotazioni cristiane, il Soviet sa apprezzare la sua frenesia e simbologia di festa dalle origini chiaramente pagane.

Anche se meno emozionante della corsa dei Ceri “Grandi” (il 15 maggio), la versione per adolescenti regala emozioni fortissime; oltre che ai ceraioli ed eugubini in genere, anche ai “forestieri”, come vengono chiamati scherzosamente, ma non troppo, i turisti.

Nonostante una caduta di Sant’Ubaldo [nds il cero ha strisciato contro il muro] subito dopo l'”alzata” e le tre girate, e una “penduta” vistosa di San Giorgio sul rettilineo del Corso, i mezzani si sono comportati bene rispettando la nomea di ceri molto veloci (rispetto a quelli “grandi”).

Appuntamento al 2 Giugno per i Ceri Piccoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: