Esame di Diritto Costituzionale

berlusconi_scolaro

Costituzione della Repubblica Italiana.  Art. 3:

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge… […] …    È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”

Fortuna che qualcuno ancora si ricorda di questo “articoletto”.

Grazie silvio. Ci ha insegnato ancora una volta che i diritti della nostra Costituzione Repubblicana non sono un fatto acquisito ma vanno difesi e riconquistati ogni giorno!

*leggi il disclaimer nella colonna destra della home prima di lasciare commenti

6 Risposte to “Esame di Diritto Costituzionale”

  1. Roberto Bizzarri Says:

    Risultato parziale:
    Democrazia 1
    Berlusconi 0

    Occhio, però, che la partita non è finita. Il governo (quello attuale non merita l’iniziale maiuscola) è ancora in carica, il parlamento (idem) è in mano a sua emittenza, l’opposizione…..
    Dov’è l’opposizione? Il PD è tanto perso dietro alle beghe pre-congressuali da dimenticarsi di andare a votare contro lo scudo fiscale con molti (troppi) dei suoi parlamentari (per inciso: ma che c’incastra con il centro-sinistra la Binetti?), la Sinistra (ne esiste una sola?) attenta alle sue ineluttabili quanto alchemiche ipotesi di ricostruzione, l’UDC non è nè mai sarà realmente antagonista al berlusca, nella forma forse ma mai nella sostanza. Ci rendiamo conto che l’unica voce dissenziente (fastidiosa e sgrammaticata) è spesso quella di Di Pietro?
    In questo scenario ci apprestiamo alle Regionali: non sò in altri più felici lidi italici, ma nella verde Umbria il primo partito rischia di essere guidato dal principale responsabile (Bottini) dei vari disastri ecologici del nostro territorio e rischiamo di assistere al terzo mandato della Zarina.
    Sembra che tutti stiamo aspettando qualcosa: l’esito congressuale, l’azione della magistratura, le dimissioni dei vari poteri da locali a nazionali. Occorre cominciare ad essere credibili, e per farlo dobbiamo riconquistare quotidianamente i diritti (e i doveri) costituzionali. Ciascuno a suo modo e con le proprie idee, certamente, ma è tempo di non dormire. Altrimenti, il risultato verrà quasi certamente ribaltato nel secondo tempo.

  2. Mauro Maccioni Says:

    un punat di cioccolato in un mare di merda… se non altro da un pò di soddisfazione vedere come gia da ieri sera i politici\fascisti\incompetenti che ci governano cercano giustificazioni, scuse e quant’altro. berlusconi oggi al tg si è espresso co e uno del grande fratello a cui eliminano il puttanone da scoparsi: “farò a vedere agli italiani di che pasta sono fatto!! andrò avanti con grinta e determinazione. w l’italia!!”. Patetico.

  3. camicione Says:

    A me ha colpito una cosa:
    la Corte costituzionale è in pratica l`ultimo baluastro della legalità nel nostro paese. È formata da 15 vecchietti, tutti ultrasettantenni tranne l`eccezioni di qualche sessantenne.
    La cosa che mi fa pensare è: su quali spalle sarà la responsabilità della nostra democrazia nel futuro?
    Le generazioni indottrinate dall`esercito mediatico berlusconiano, crescute idolatrando il loro leader, che sostengono gli interessi privati al di sopra della nazione e ritengono la magistratura un nemico da accomodare?
    O la generazione piddina, che fa silenziose manifestazioni con le bandiere bianche in mano, distaccata dalla realtà e dalle necessità dei cittadini, completamente appecorinata all`altra fazione?

    p.s.: e dei topi di fogna che vogliono fare loro il Che?
    tre indizi fanno una prova: c`è un`evidente epidemia di merda nel cervello!

  4. Ciao Roberto e Mauro,
    Vederlo in quello stato non può fare che piacere… comunque occhio che Napoleone all’Elba era considerato finito e poi ha fatto l’inferno i 100 giorni in Francia… anche se dopo lo hanno schiaffato a Sant’Elena dove è stiattato. Speriamo che anche il nano finisce a Sant’Elena di Marsciano😆 e stiatta in mezzo ai laghetti di merda. Li avremmo trovato la funzione sociale che ripagherebbe i disastri locali. hehehe

    A parte gli scherzi, è vero Roberto. Co sto pd e sta condizione delle forze di sinistra bisogna temere anche un uomo finito. Sembrava finito anche nel 2006, ma grazie alla sinistra gli abbiamo permesso di fare i cazzi suoi in questo paese per altri 5!
    Mha vedemo un pò…. quel che penso è che la società civile deve essere pronta e allerta proprio in questi momenti in cui l’invalido padano minaccia la rivoluzione delle genti padane e il nano dice che se ne fotte. Partecipazione attiva alle manifestazioni è basilare in questi periodi.

    Per Camicione:
    Riguardo la Corte chai ragione. Sono tutti vecchietti, comunque è da sempre che è cosi, perchè quando ci arrivi devi avere una carriera alle spalle che con i coglioni fumanti ci accendi una sigaretta. E’ vero che un pò delle nomine spettano al Parlamento, ma questo mica può metterci burattini tipo 4lf-ANO. Devono avere dei requisiti minimi di carriera, e chi ci arriva, seppur il caso di destra non è di certo un decerebrato dell’armata dei Berluscones. La sovranità dei giudici costituzionali non è popolare, ma si basa sui saperi. Una fortuna in una società di lobotomizzati.
    Speriamo che continueranno ad esserci comunque gente che studia la nostra Carta. Bastano pochi!

    Per quanto riguarda i vuoti fascisti di cui parli – che, non avendo basi ideologiche nel loro movimento di merda, devono rubare per forza – avevo già in programma di farne un post sul tema di cui parli. La lista dei furti di casapound è lunghissima… il Che è l’ultimo, preceduto addirittura da Rino Gaetano. Ste mmmerde

  5. Mauro Maccioni Says:

    si è vero anche io ho fatto lo stesso ragionamento tuo camicione, spiccicato, quando ho pensato che i membri della corte costituzionale son tutti “vecchissimi”… in ogni caso, ho una curiosità matta di vedere chi li sostituirà, alla loro morte (e si spera che campino il più possibile). sarà divertente vedere dove si anndremo a finire.

  6. E ora il Silviuccio Puppa!!!!!
    E via con i processi…..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: