Videocracy censurato!?… la RPMN lo distribuisce

La censura continua senza posa nella vicina repubblica delle banane, paese sgovernato da un nano trapiantato.

L’ultima vittima è Videocrazy, film di Erik Gandini che ripercorre trent’anni di storia di Mediaset… dell’imperare di tette/culi/veline/tronisti/corona… e del concomitante spappolamento cerebrale degli abitanti dello stivale.

Il “servizio pubblico” RAI si rifiuta di mandare in onda il trailer, in quanto si tratta – parole testuali – di un ”inequivocabile messaggio politico di critica al governo”.

Ovviamente la critica, in una dittatura, non è permessa.

Come direbbero i nostri politici locali – che bene hanno imparato la lezione del nano – “tocca falla finita da rompe i coglioni”.

Mediaset invece non ha nemmeno bisogno di inventarsi cazzate a giustificazione. Si rifiuta di mandarlo e basta!

In un paese colpito spesso da deficit democratici come gli USA, il film critica all’amministrazione bush, Fahrenheit 9/11, pur fra un mare di critiche era stato pubblicizzato e distribuito.

Videocrazy subisce proprio quello che racconta e ciò che è il nostro paese.

Il tubo catodico è il supremo. Ciò che non vi appare… non esiste.

Comunque la Repubblica ribelle è ben lieta di diffonderlo e invita i bloggisti amici a fare altrettanto!

*leggi il disclaimer nella colonna destra della home prima di lasciare commenti

9 Risposte to “Videocracy censurato!?… la RPMN lo distribuisce”

  1. camicione Says:

    videocraCy compagno, con la -c non la -z😀😀
    sarebbe l`inglese per videocrazia😀
    restistenza all`inglese!

  2. camicione Says:

    vabbè… resistenza… orrore di battitura…
    😀

  3. Camicione contraddire i membri del Soviet Supremo è passibile di purga!😆
    Attenzione!

  4. La RAI è una merda, e – cosa grave – ci tocca pure di pagare il canone.

    Però manda Squadra Speciale Cobra 11, che è uno spasso.

  5. camicione Says:

    ora voglio vedere se l`accontentano…
    http://www.corriere.it/politica/09_settembre_03/isulti_mussolini_film_045945f6-98b1-11de-b8d4-00144f02aabc.shtml
    quella vacca si comporta come se stessimo ai tempi di quel sacco di merda del suo nonno, e se ritirano anche quest`altro film ci siamo vicini. dio maiale!
    ma mica daver davero! porco dio! l`espressione “non c`è limite al peggio” in Italia ha raggiunto nuovi significati a questo punto! madonna scrofa!
    una merda di politicante che ha il potere di bloccare dei film! non ce credo dio cane!

  6. Questa è l’Italia:

    a lei non si può dare della baldracca (non so se vi ricordate delle sue interpretazioni di attricetta quando mostrava tette e cosce) e allo stesso tempo però lei può dire che i Rumeni hanno lo stupro nel Dna.

    Ecco il risultato di aver graziato tanti fascisti nel dopoguerra.

  7. camicione Says:

    si ma `nfatti!
    come cazzo si fa? mandi in esilio i savoiardi e lasci dentro tutta la famiglia muzzolini?
    nel dopoguerra gli antifascisti hanno presupposto che non saremmo potuti ricadere così in basso: una situazione come quella di oggi credo che non l`avrebbero mai potuta immaginare…

    riguardo ai media di massa:
    in Inghilterra (che tra parentesi è un paese di merda), i comici e i film quando insultano un potente nessuno si permette di dire qualcosa… c`era un comico che già 20 anni fa mandava a fanculo (testualmente) la regina in diretta tv (Jerry Sadowitz… non ritrovo la clip su youtube)…. pensa tu se un comico nel 2009 in Italia prova a dire che il papa è una merda.
    vado sempre a paragonare perchè credo che con i paragoni e gli esempi è più facile realizzare la verità: la verità è che in Italia dobbiamo chiedere il permesso ai potenti per poter utilizzare i mass media.


  8. un modello di carriera per le veline
    il nonnino dovrebbe esserne orgoglioso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: