borghezio… un ominide poco extra e poco terrestre!

borghezio

Con un Pil in caduta libera, un tasso di disoccupazione al 9,2% (che giungerà al 10,7% nel 2010) e milioni di famiglie che non arrivano a fine mese, la teste pensanti della lega centrano la  maggiore delle problematiche nelle vite degli italiani. Dopo il dialetto da insegnare a scuola e il “pericolo kebab” nelle città eccone una nuova…

Gli extraterrestri… o meglio “estraterrestri” come si dice in dialetto padano.

Tra grugniti e barriti pronunciati in diretta su radio padania, il buon borghezio ha spiegato le annose problematiche inerenti ai segreti di stato posti dalle “superpotenzespaziali” sugli avvistamenti di extraterrestri. Ecco qui l’audio.

Orgoglioso, ha anche annunciato l’intenzione di farsi promotore di un’interpellanza sulla faccenda addirittura al parlamento europeo. Che voglia proporre la liceità di cannoneggiare anche le navi spaziali oltre ai canotti?
La lega ha colto nel segno ancora una volta. Dopo i kebab, burkini ecc. ecc. le migrazioni di sporchi extraterrestri in territorio padano rappresentano indubbiamente un serio pericolo per i salari, i posti di lavoro e la cultura padana.

Un attacco di gonorrea vulcaniana a tutti quelli che hanno votato o votano lega, ed hanno mandato borghezio in Europa!

*leggi il disclaimer nella colonna destra della home prima di lasciare commenti

Una Risposta to “borghezio… un ominide poco extra e poco terrestre!”

  1. Mauro Maccioni Says:

    Non ci credo, non è possibile… ma come si fa?!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: