Joerg Haider si stianta contro un pilastro di cemento… giubilo nella RPMN

Joerg Haider, nostalgico nazista, amico di Bossi (basterebbe questo a descriverlo) nonché ex governatore della Carinzia e fondatore del partito xenofobo BZO (Alleanza per il Futuro dell’Austria), si è stiantato a 140 km l’ora contro un pilastro di cemento, raggiungendo così il suo amato ed ammirato fuhrer. Magari seguissero il suo esempio i suoi colleghi italiani!

Un brindisi dalla RPMN! Cento di questi giorni!

*leggi il disclaimer nella colonna destra della home prima di lasciare commenti

Annunci

5 Risposte to “Joerg Haider si stianta contro un pilastro di cemento… giubilo nella RPMN”

  1. Domenico Ielpo Says:

    Tu sei una persona senza rispetto della vita altrui. Condanni il Fuhrer (e ci mancherebbe) e poi auguri alla gente di morire. Ovviamente da uno che espone la falce e il martello sul proprio blog non poteva che essere che un COGLIONE!

  2. Semplicemente non ho alcun rispetto di chi è portavoce di ideali razzisti e xenofobi.
    Come si fa a rispettare gente che non riconosce i basilari diritti del vivere civile e della tolleranza.
    Caro idiota, falce e martello sono i simboli di chi lavora. Simboli che per me significano giustizia sociale. Se questo è essere coglioni sono fiero di esserlo.
    Un altro piccolo uomo, il nano milanese parla come parli tu.

  3. Domenico Ielpo Says:

    Se tutti avessero votato il nano milanese come l’ho votato io di sicuro non sarebbe dov’è ora.

    “Come si fa a rispettare gente che non riconosce i basilari diritti del vivere civile e della tolleranza”

    Ti contraddici da solo, te ne rendi conto o no?
    Tu sai vivere civilmente? Si? allora non puoi augurare la morte nemmeno al tuo più acerrimo nemico. Almeno così credo che si debba fare per vivere con il cuore e la mente un po’ più tranquilli.

  4. Ah Domenicooo… non è una contraddizione.

    Per principio rispetto chiunque abbia una cultura o una idea diversa dalla mia. Qualsiasi.
    Ma quando c’è un’ideologia che predica l’intolleranza e l’odio per chiunque sia diverso… allora a mia volta, proprio perchè va contro il concetto di tolleranza, non l’accetto e non la tollero.

    Si, non è bello augurare la morte alla gente. Ed io non ho augurato la sua, però non sono affatto triste che se ne sia andato uno che predicava la xenofobia e che giustificava il regime nazista.

  5. Ma Ielpo non era il portiere del Cagliari negli anni ’90? Da quando si interessa di politica?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: