La Macchina del Pane per un’”Economia di Guerriglia”

Dopo la proficua sperimentazione da parte del cuoco della Repubblica, Massbass, Il Soviet Supremo della RPMN ha adottato in via ufficiale la “Macchina per il pane”.

L’adozione di questo elettrodomestico si inserisce nel 2° piano quinquennale della RPMN volto a realizzare un’Economia di Guerriglia – definizione coniata da Mao per sottolineare l’importanza del principio di autosufficienza alimentare di ogni provincia cinese, volta al rafforzamento della capacità di resistenza a riflussi controrivoluzionari o ad invasioni da parte di potenze straniere.

Nonostante la scarsa fiducia iniziale, il simpatico e rivoluzionario aggeggio si è dimostrato molto funzionale ed efficiente, ed il Soviet si è profuso a sfornare pagnotte a volontà.

Il prototipo in puro acciaio fabbricato dalle fucine e laboratori della Repubblica è stato chiamato, a seguito delle frequenti esplosioni in fase di collaudo, “Mod. Molotov 2008.

Ecco questo portento della tecnologia:

A sostenere le motivazioni economiche, ci sono anche quelle ideologiche. Il fatto che il fornaio che rifornisce la RPMN vantava origini fasciste non era mai andato giù al Soviet Supremo. Tanto per capirci, durante la guerra il nonno del “fornaro” fu uno dei fascistissimi a fare la spiata sul nascondiglio dei fratelli Ceci; due diciannovenni ed un ventunenne, poi fucilati nel 1944 a Marsciano per “Renitenza”.

Ma fino a questo momento, più che andare a comprare il pane fuori dei confini della RPMN, dipendendo così dalle importazioni estere per un bene così fondamentale, il Soviet non aveva potuto fare molto. Perciò questa macchinetta apre nuove frontiere nel sistema produttivo della Repubblica.

Il Soviet promuove, quindi, la diffusione del fantastico ed affidabile “Mod. Molotov 2008 in ogni casa della RPMN.

Viva l’Economia di Guerriglia! Viva la Macchina per il pane!

Annunci

Una Risposta to “La Macchina del Pane per un’”Economia di Guerriglia””

  1. […] Blobbo” nominato Ministro alla Panificazione della RPMN Come è già stato reso noto qualche post addietro, nel 2° Piano Quinquennale della RPMN è stato adottato il concetto di Economia di guerriglia, e […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: